top of page
Copia di IMG_20190909_141351.jpg

Cantiere411

Cantiere411

è un centro educativo pomeridiano gratuito

per bambini e ragazzi dai 6 ai 19 anni. 

E' un luogo di aggregazione dove i ragazzi, aiutati da volontari, studiano, giocano, crescono insieme, per costruire il proprio futuro e per imparare a condividere, accogliere e amare tutti.

  • Instagram
  • Facebook
  • YouTube

Sede

Le attività del Cantiere411 si svolgono presso la struttura che prende il nome dal centro educativo ed è sita in via F. Mami, 403 a Cesena, adiacente alla casa delle suore francescane della Sacra Famiglia. La struttura è dotata di ampi spazi esterni e di spazi interni polivalenti adatti ad ospitare sia le attività ludiche e laboratoriali che di studio.

Staff

Il progetto educativo del Cantiere411 è gestito e coordinato da un’equipe educativa che si riunisce settimanalmente per progettare le attività e valutare le varie necessità educative.

La vera forza del Cantiere411 tuttavia sono i volontari che, a titolo gratuito, affiancano i bambini e i ragazzi nello studio e nelle attività ludiche e laboratoriali. Senza il loro preziosissimo aiuto non sarebbe possibile accompagnare, ogni anno, tanti bambini e ragazzi nel loro percorso di apprendimento e di crescita.

Attività

Centro educativo pomeridiano

Accoglie gratuitamente bambini e ragazzi dalle elementari alle superiori, senza distinzione di genere, nazionalità, cultura o religione, con lo scopo di favorire la socializzazione, promuovere la loro integrazione nel tessuto sociale, in modo particolare per gli stranieri, e sostenerli nel cammino di crescita personale e nel percorso scolastico.

È un luogo di aggregazione, crescita e studio, in cui ogni attività ha come centro la persona riconosciuta come unica e irripetibile. Attualmente accogliamo 60 ragazzi, ma ce ne sono circa 30 in attesa di essere accolti. 

 

Le attività si svolgono nel periodo scolastico dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 18.00, in giornate differenziate per le diverse fasce d'età: lunedì, mercoledì e venerdì per i ragazzi della scuola primaria; martedì e giovedì per i ragazzi delle scuole secondarie di primo e secondo grado.

Al Cantiere411, nella prima parte del pomeriggio, si gioca e ci sono attività laboratoriali di vario genere, che hanno come finalità quella di favorire lo svago, la socializzazione e la conoscenza reciproca. 

La seconda parte del pomeriggio è invece dedicata allo studio: in questo tempo i bambini e i ragazzi sono affiancati da volontari che li sostengono nel loro percorso di apprendimento. 

E...State al Cantiere

Attività estive per ragazzi e ragazze dei 6 ai 13 anni

Obiettivi

  • Favorire la socializzazione tra pari e con figure educative significative

  • Sostenere e valorizzare le competenze e le caratteristiche specifiche di ciascuno

  • Stimolare la creatività e la capacità di mettersi in gioco 

  • Allenare la capacità di condividere e collaborare con gli altri in vista di un obiettivo comune

  • Sostenere le famiglie nel loro impegno educativo

A partire dalla storia che costituisce lo sfondo dell’esperienza, vengono proposti: momenti esperienziali di riflessione e dialogo sulle tematiche suggerite dal tema; giochi di vario genere organizzati e guidati dagli educatori, in particolare attività ludiche di gruppo e giochi di movimento all’aperto; laboratori creativi e manuali di vario genere; alcune uscite per scoprire e conoscere il territorio. 

G.I.C. - Giovani In Costruzione

Campo estivo per giovani dai 14 ai 19 anni

Campo di servizio e formazione che offre ai giovani l'opportunità di: mettersi al servizio della comunità e sperimentare i valori di solidarietà, impegno e interesse per il bene comune; riflettere su di sè, sulle proprie capacità, potenzialità e desideri per il futuro; maturare più consapevolezza e stima di sé.

Partecipando al progetto, i giovani possono

  • mettere alla prova le proprie competenze relazionali ed emotive ed allenare la capacità di ascolto, l’empatia, la capacità di accogliere e accettare l’altro nella sua differenza, la capacità di collaborare e condividere, attraverso la relazione e il confronto con l’altro;

  • mettere in gioco le proprie capacità e le proprie competenze, in attività per essi inedite, e maturare così una maggiore consapevolezza dei propri talenti e delle proprie potenzialità;

  • riflettere su stessi, sui propri desideri e progetti per il futuro, sul proprio stile di vita e sul proprio ruolo nel mondo, maturando così una maggiore conoscenza e consapevolezza di sé;

  • conoscere le opportunità presenti sul territorio nelle quali poter investire il proprio tempo libero e attraverso le quali poter vivere esperienze di formazione e di crescita dal punto di vista culturale e sociale;

  • conoscere alcune realtà del sociale attive sul territorio e coltivare il desiderio di spendersi per gli altri e per il bene comune e continuare anche in futuro, questa esperienza di servizio.

 

Le attività prevedono l’alternarsi di lavori al servizio della comunità presso alcune realtà significative del territorio e di momenti formativi, di incontro, di confronto e di dialogo. 

 

Dettaglio delle attività: 

  • attività manuali e creative individuali e di gruppo ;

  • sostegno e accompagnamento di persone con difficoltà nello svolgimento di alcune azioni

  • riflessione personale 

  • dialogo e confronto in gruppo 

  • attività ludiche di gruppo; 

  • alcune giornate in modalità residenziale